Ancora nessun commento

Dalla Giordania ad Israele -Terra Santa- un grande grazie … !

48 più 2 … mi sembra questo il modo più corretto per ringraziare tutti coloro che hanno preso parte a questa meravigliosa esperienza dello Spirito che ci ha portato a percorrere fisicamente, nella preghiera, i diversi luoghi che formano la cosiddetta “Terra Santa” e che spesso sentiamo nominare solo nei brani della Sacra Scrittura.

I 48 a partire dal nostro Vescovo Camillo che ci ha guidato, a Don Rocco con la sua grande spiritualità, a fr. Gianrico con le sue quotidiane perle di saggezza, a Mattia, giovane seminarista, a tutti i pellegrini che hanno voluto condividere questi giorni nel pieno spirito del cristianesimo.

I 2, Silvia instancabile, attenta e puntuale organizzatrice del pellegrinaggio e “perfetta” guida negli undici giorni trascorsi insieme, e Carla giovane frizzante tour leader “nipote e figlia adottiva” del gruppo.

Questi undici giorni trascorsi in Terra Santa, come tutte le cose belle, sono volati. Monte Nebo, Monte delle Beatitudini, Cafarnao, Lago di Tiberiade, Monte Tabor, Cana, Fiume Giordano, Nazareth, Betlemme ed infine Gerusalemme hanno scandito il nostro incontro dapprima con la Parola e poi con noi stessi, in quel dialogo che mai è venuto a mancare tra coscienza ed indicazioni esistenziali con il Maestro di Galilea.

Momenti di grande spiritualità grazie ai luoghi, definiti “Quinto Vangelo” alle possibilità di incontro che ci sono state concesse soprattutto nel romitaggio del Getsemani. Momenti di “memoria” del nostro essere cristiani attraverso il rinnovo delle Promesse Battesimali, di quelle Matrimoniali per le coppie presenti, di quelle Sacerdotali. Bellissimi momenti di confronto con la realtà giordana (Arsenale dell’Incontro –padre Aldo Tolotto ed infine,perché no, anche interessanti momenti culturali con la visita (una per tutte) del sito archeologico di Petra.

Ora qualche giorno di meritato riposo per tutti e l’augurio che a settembre ci si possa rivedere con la gioia dell’incontro e per fare e ricevere nuove proposte per una nuova diversa esperienza per il prossimo anno, per la quale, se ti farà piacere, aspetto anche TE.

Con l’affetto e l’amicizia di sempre, tuo

Fr. Nazario

guarda la fotogallery

guarda il video